Patrimonio culturale UNESCO: le Dolomiti

Nel 2009 il consiglio dell’UNESCO ha deciso di comprendere le Dolomiti nel patrimonio culturale dell’umanità.

Come motivazione troviamo: “Le Dolomiti sono rilievi montuosi che costituiscono, sotto gli aspetti geologico, botanico e panoramico un contesto unico a livello mondiale.”

Questo è il motivo per cui dobbiamo proteggere l’ambiente: anche in futuro, la gente deve poter venire a visitare questi luoghi meravigliosi.
Anche il Catinaccio e il Latemar, alle cui pendici si trova il nostro Hotel Sonnalp, fanno parte del patrimonio naturale dell’umanità.
Entrambi i massicci fanno parte del parco naturale dello Sciliar- Catinaccio. Questa vasta area naturale (6.769 ettari) comprende l’Alpe di Siusi, lo Sciliar con le sue vette Euringer e Santner, i boschi tutt’attorno a Siusi, Fiè, Tires e il massiccio del Catinaccio, e costituisce una zona dalla ricchezza impareggiabile.